Bilancio 2015/2016 “I Piccoli Maestri anche nella provincia”

Nell’anno scolastico 2015-2016 si è svolta la terza edizione dell’iniziativa dedicata alla promozione della lettura da parte degli autori (scrittori e illustratori) veneziani, in collaborazione con l’Ufficio scolastico territoriale di Venezia. Una scuola di lettura che, incontro dopo incontro, ha creato una vera e propria empatia tra autori e studenti veneziani.

Nel corso dei tre anni scolastici, ogni “Piccolo Maestro” ha potuto arricchirsi di una nuova esperienza. Per alcuni è stata una novità ritornare in un’aula magna o in una classe dopo molti anni. E ritornarci con un ruolo, se così lo si può definire, completamente diverso. Ripercorrere in un lampo il proprio passato adolescenziale mentre sei lì, davanti a degli studenti che ascoltano la tua voce ben calibrata, che anima il racconto, la narrazione. Trovarti davanti a dei ragazzi esattamente come lo eri tu molto tempo fa, sembra quasi di rivivere ogni piccola sensazione ormai da tempo dimenticata. Un risveglio, pertanto, un intreccio tra passato e presente. Un legame unito dalla passione per la lettura e per la scrittura. Rileggere un brano classico, lo stesso che avevi studiato alle medie o al liceo. Un racconto, che la maestra di un tempo leggeva in classe. Queste emozioni hanno reso appassionante l’iniziativa. Hanno amalgamato autori e studenti mettendoli sullo stesso piano. Nessuna lezione ex cathedra.

Il Piccolo Maestro legge, ascolta quando leggono gli studenti, gli studenti diventano Piccoli Maestri e gli autori ritornano studenti. Perché un libro è un bene comune, è il senso della vita, della libertà, il pensiero che si forma mano a mano che scorrono le parole. Un libro è l’anima della cultura. Ogni libro ha un percorso, una propria vita.

I Piccoli Maestri veneziani, nel corso del 2016/2017 saranno di nuovo a disposizione dei ragazzi e degli insegnanti della provincia con nuovi titoli e alcune novità in via di definizione. Nel blog https://piccolimaestrivenezia.wordpress.com saranno pubblicate tutte le iniziative connesse e presto anche il resoconto dell’anno scolastico 2015/2106.

Ricordiamo che i “Piccoli maestri” veneziani si sono costituiti come gruppo in seguito alla mobilitazione degli autori veneziani, avvenuta nell’aprile 2013, a favore delle librerie cittadine in difficoltà.

Annunci
Pubblicato in comunicazioni | Lascia un commento

Proposte di lettura 2016/17

Sally Spector

Primarie

L’uovo di Ortone di Dr. Seuss

Il gatto e il cappello matto di Dr. Seuss

The Hundred Dresses di Eleanor Estes

_______________________________________________________

Annalisa Bruni

(l’autrice può essere presente a soli 4 incontri complessivi, pertanto avendo già superato tali richieste, non potrà più fornire la propria disponibilità)

Primarie:

Matilde di Roal Dahl

Il giornalino di Gian Burrasca di Vamba

Medie

Jane Eyre di Charlotte Brontë

Un anno terribile di John Fante

Superiori

Il buio oltre la siepe di Harper Lee

Il giovane Holden di Jerome David Salinger

_______________________________________________________

Oriella Pivato

Primarie

Rima Rimani di Bruno Tognolini

_______________________________________________________

Elisabetta Tiveron

Primarie

Il meraviglioso mago di Oz di L. Frank Baum

Medie

Le confessioni di un italiano Ippolito Nievo

Superiori

Le confessioni di un italiano Ippolito Nievo

Cuore di Tenebra di Joseph Conrad

_______________________________________________________

Verusca Costenaro

Primarie 

Il mio mondo a testa in giù di Bernard Friot

Il mio amico Taratattà di Béatrice Fontanel e Marc Boutavant

Rosi e Moussa di Michael De Cock e Judith Vanistendael

_______________________________________________________

Tiziana Plebani

Medie

Marcovaldo di Italo Calvino

Superiori

Discorso all’ufficio oggetti smarriti di Wislawa Szymborska

_______________________________________________________

Anna Toscano

Superiori

Opinioni di un clown di Böll Heinrich

Un angelo alla mia tavola di Janet Frame

Cecità di José Saramago

_______________________________________________________

Alberto Fiorin

Medie e Superiori

Una passeggiata nei boschi di Bill Bryson

_______________________________________________________

Antonella Prigioni

Elementari

Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupery

Favole al telefono Gianni Rodari

Medie

Uno Nessuno Centomila Luigi Pirandello

Un altro giro di giostra Tiziano Terzani

Il cromosoma in più di Giovanni Mazzariol

Superiori

Il gabbiano Johnatan Livingston

Un cappello pieno di ciliegie Oriana Fallaci

_______________________________________________________

Paola Brolati

Superiori

Testi di teatro da concordare

_______________________________________________________

Monica Cavaliere Lanzilao

Superiori

La Metamorfosi di Franz Kafka

_______________________________________________________

Massimiliano Nuzzolo

Primarie

Piccolo blu e piccolo giallo di Leo Lionni

Medie

I libri della giungla di John Lockwood Kipling

Superiori

Lo straniero di Albert Camus

_______________________________________________________

Marco Crestani

Medie

Storia di Tönle di Mario Rigoni Stern

Superiori

Stagioni di  Mario Rigoni Stern

_______________________________________________________

Edoardo Pittalis

Primarie

Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi

Medie

Un anno sull’altopiano di Emilio Lussu

Superiori

Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia

_______________________________________________________

Gianluca Prestigiacomo

Primarie

Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll

Medie

Una storia semplice di Leonardo Sciascia

Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi

Il secolo Breve di Eric Hobsbawm

Superiori

La Storia di Elsa Morante

Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar

Il secolo Breve di Eric Hobsbawm

_______________________________________________________

Pubblicato in comunicazioni | Lascia un commento

Le nuove proposte di lettura per il 2015-16

Ecco le nostre proposte di lettura per l’anno scolastico 2015-2016.

Continua a leggere

Pubblicato in comunicazioni | Lascia un commento

Tutti gli incontri dell’anno scolastico 2014-2015

Qui sotto trovate la lista degli incontri che ci sono stati nell’anno scolastico 2014-2015.
In tutto, in 127 incontri nelle aule scolastiche e un incontro in carcere, a Venezia, sono risuonate le parole di 31 libri, proposti da 22 autrici e autori; una menzione speciale non può non meritarsela Paolo Ganz, che da solo ha fatto venti incontri nelle scuole (più quello in carcere). Hanno partecipato circa 230 classi scolastiche, in maggioranza nel Comune di Venezia, in laguna, a Mestre, a Marghera; in più, per la prima volta, quest’anno ci sono state anche delle incursioni nella provincia veneziana, per esempio nelle scuole di Fossò, Maerne, Mira, Mirano, Peseggia, Pianiga, Punta Sabbioni, Quarto d’Altino, San Donà di Piave, Gardigiano di Scorzè, Vigonovo, e degli sconfinamenti in regione, a Vicenza e dintorni. Ricordiamo che l’iniziativa veneziana dei Piccoli maestri si è ispirata a quella omonima nata a Roma qualche anno fa, con la quale è in rapporto di affiliazione e amicizia.  Continua a leggere

Pubblicato in comunicazioni | Lascia un commento

Le nuove proposte di lettura per il 2014-2015

Inizia il nostro secondo anno di attività e letture bellissime! Ecco la lista delle nostre proposte per il 2014-2015: troverete nuovi Piccoli Maestri, conferme di libri che hanno infervorato i ragazzi l’anno scorso, e tante novità.

Pubblicato in comunicazioni | Lascia un commento

Il bilancio del primo anno: siamo contentissimi!

L’anno scolastico 2013-2014 ha visto nascere e svilupparsi un’iniziativa dedicata alla promozione della lettura da parte degli autori (scrittori e illustratori) veneziani in collaborazione con l’Ufficio scolastico territoriale di Venezia. L’intento era quello di portare anche a Venezia un’idea di Elena Stancanelli e già sperimentata a Roma con buon successo: la scuola di lettura per ragazzi “Piccoli maestri”, per offrire agli studenti la possibilità di avvicinarsi a un libro, classico o no, una gemma del passato o del presente, con la guida di qualcuno che lo ha molto amato e che lo porta in una classe, ne legge dei brani, comincia a raccontarlo, incuriosendo i ragazzi, instillando in loro il desiderio di continuare da soli, anche per vedere come va a finire. Nessuna conferenza, nessun compito da svolgere a casa: solo un incontro insieme a chi lavora con le storie, per farsene affascinare. Lo scopo era di lasciare i ragazzi con l’acquolina in bocca, la voglia di andare a cercare quel libro, di leggerlo.

L’iniziativa è stata pubblicata nel blog https://piccolimaestrivenezia.wordpress.com dove si poteva consultare il catalogo delle proposte di lettura ed è stata anche pubblicizzata attraverso canali istituzionali in modo capillare in tutte le scuole del Comune di Venezia, grazie al dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale di Venezia, dott. Domenico Martino e alla prof.ssa Marina Nostran, che hanno da subito dimostrato entusiastico sostegno al progetto, inserendolo nel programma delle attività di “Lettura pensata”.

Questo primo anno, sperimentale, si è concluso con un bilancio nettamente positivo. La risposta delle scuole è andata oltre ogni più rosea previsione: sedici autori (tra i venti che si erano dati disponibili) sono stati invitati in una trentina di scuole tra Venezia centro storico, Lido, Mestre e Marghera, con una prevalenza tra le scuole primarie, ma hanno colto l’occasione anche le scuole secondarie di primo e di secondo grado. Una cinquantina gli incontri, per una settantina di classi. Un impegno notevole, quindi, anche perché si è trattato di volontariato e quindi di un’attività totalmente gratuita per le scuole. La disponibilità iniziale di offrire quattro o cinque incontri per ciascun autore, in corso d’opera si è estesa fin quasi al doppio, per non scontentare nessuno ma anche perché ogni autore ha vissuto un’esperienza intensa e coinvolgente, uno scambio vivacissimo tra chi raccontava e chi ascoltava, un silenzio attento e partecipe, spesso interrotto da domande, commenti, curiosità, che hanno reso ogni incontro diverso e ricco di stimoli, non solo per gli studenti, ma anche per gli autori. Il dialogo è spesso continuato anche dopo l’incontro: molti insegnati, entusiasti, hanno scritto all’autore raccontando i commenti dei ragazzi, il loro desiderio di cercare il libro di cui si era parlato per leggerlo, e questa è stata la soddisfazione maggiore, il segnale che l’obiettivo era stato raggiunto.

Ricordiamo che i “Piccoli maestri” veneziani si sono costituiti come gruppo in seguito alla mobilitazione degli autori veneziani, nell’aprile 2013, che si sono adoperati a favore delle librerie cittadine in difficoltà.

[Questo è il comunicato stampa, a cura di Annalisa Bruni, che abbiamo trasmesso ai giornali e diffuso in rete].

Pubblicato in comunicazioni | 4 commenti

Dopo Roma (e Milano, e Benevento), i piccoli maestri anche a Venezia

Ciao! Come raccontiamo nella nostra pagina di presentazione, siamo un gruppo di scrittrici e scrittori attivi a Venezia. Molti di noi usano le parole, qualcuno anche le immagini: scriviamo romanzi, poesie, saggi, libri illustrati e pop-up.

Lo scorso aprile ci siamo ritrovati tutti insieme – eravamo più di cento – per sostenere le librerie della nostra città, che stanno vivendo un periodo difficile.

Da quell’incontro sono partite altre iniziative per promuovere la lettura, per far amare l’immaginazione e la riflessione che si sprigionano a contatto con le parole scritte.

Abbiamo pensato di riproporre anche a Venezia e dintorni, nelle scuole del Comune di Venezia, la bella idea della nostra amica Elena Stancanelli, che è stata messa in pratica a Roma con il nome di piccoli maestri, e che ha attecchito anche a Milano e Benevento, e sta per diffondersi in altre città italiane. Li abbiamo sentiti per farci dare consigli, e per poterci chiamare come loro.

L’idea è quella di offrire la possibilità di avvicinarsi a un libro insieme a un autore o un’autrice che lo ha molto amato e lo porta in una classe, ne legge dei brani, comincia a raccontarlo, incuriosendo i giovani a continuare da soli, anche per “vedere come va a finire”.

Nelle altre pagine di questo blog troverete tutte le informazioni sui titoli che proponiamo e sul modo di contattarci.

Ci vediamo a scuola!

Pubblicato in comunicazioni | Lascia un commento